21/04/2017 16:28

Calciomercato Inter, Kondogbia verso la permanenza: decisive le ultime settimane

Il centrocampista è rinato sotto la guida di Pioli, in estate potrebbe restare



CALCIOMERCATO INTER KONDOGBIA / Ventiquattro anni e prospettive ancora alte. Geoffrey Kondogbia, centrocampista francese arrivato all'Inter nel calciomercato estivo del 2015, ha deluso le attese nella sua prima stagione in nerazzurro. I tanti milioni investiti dalla società su di lui lo hanno caricato di responsabilità e aspettative da parte dei tifosi, che col suo acquisto credevano di aver risolto i problemi a centrocampo. Mancini, dopo avergli dato fiducia all'inizio, l'anno scorso decise di relegarlo spesso in panchina, facendolo così etichettare come vero e proprio 'flop' del calciomercato Inter. In questa nuova stagione, invece, dopo gli addii del tecnico italiano e di de Boer, Pioli si è reso artefice della 'rinascita' di Kondogbia, come ammesso pubblicamente dallo stesso calciatore: si sono susseguite prestazioni di buon livello che lo hanno riportato ai vertici delle gerarchie interiste. Così, se pochi mesi fa sembrava destinato alla cessione, il suo futuro sembra sempre più a tinte nerazzurre.

Calciomercato Inter, settimane decisive per Kondogbia 

Decisive saranno queste ultime settimane di campionato, che vedono l'Inter alla ricerca di un posto in Europa League. Kondogbia dovrà confermare i progressi compiuti convincendo la società a puntare su di lui anche in futuro, al di là del prossimo allenatore (che dovrebbe non essere Pioli). Lo stesso centrocampista, attualmente alle prese con problemi fisici, ha ribadito più volte la volontà di restare.

A gennaio si parlò di offerte dalla Cina per Kondogbia, con l'Hebei che gli avrebbe proposto un contratto da circa 10 milioni di euro a stagione. Tuttavia, anche in Europa potrebbero esserci svariate squadre pronte a puntare su di lui. Kondogbia, intanto, è chiamato a concentrarsi soltando sugli ultimi impegni di campionato, che potrebbero dire molto sul suo destino.

 

M.D.A.



Commenta con facebook