20/04/2017 10:40

Calciomercato Inter, 'sgambetto' Milan per Mbappé?

Il club rossonero potrebbe entrare nella corsa al talento del Monaco



CALCIOMERCATO INTER MBAPPE' / Il nome di Mbappé circola da tempo a Milano, come obiettivo caldo del calciomercato Inter. La sorpresa, però, è che il talento del Monaco potrebbe sbarcare nella città meneghina, ma per vestire la maglia del Milan.

La suggestione di calciomercato è lanciata dalle colonne di 'Tuttosport' oggi in edicola, secondo cui Mirabelli e Montella, ieri a Montecarlo per assistere alla partita di Champions League tra Monaco e Borussia Dortmund e visionare dal vivo Pierre-Emerick Aubameyang (obiettivo prioritario per il futuro attacco rossonero), potrebbero aver fatto un pensierino sull'acquisto di Mbappè, a segno anche ieri.

Nel giorno della sua presentazione come nuovo amministratore delegato del Milan, Marco Fassone (ex dirigente dell'Inter) ha preannunciato colpi importanti per il calciomercato rossonero: "Il budget è certamente importante, l'obiettivo è ricostruire un Milan molto competitivo e ambizioso. Avrò la disponibilità economica per raggiungere in tempi brevi l'obiettivo. (...) Aubameyang? Benzema? Non riteniamo un settore più scoperto di altri. Alcuni dei nomi fatti in questi mesi sono nomi che piacciono. Ci piacerebbe avere all'interno del nostro club uno o due profili altissimi. Tra il dire e il fare poi ce ne passa, ma ci piacerebbe andare in questa direzione".

Calciomercato Inter, solo i nerazzurri possono arrivare a Mbappé?

Se il Milan è l'ultimo club ad essersi iscritto alla corsa a Mbappé, la suggestione in casa Inter circola da tempo. Federico Pastorello, a inizio mese, ha dichiarato: "Solo l’Inter potrebbe permettersi di spendere 100 milioni per Mbappé". Il nuovo Milan cinese lo smentirà?

Il direttore sportivo nerazzurro Ausilio, alcune settimane fa, ha dichiarato: "Sarà un mercato serio: non mi piace parlare di fuochi d’artificio. Non abbiamo parlato di budget nello specifico, ma posso dire che sarà un mercato di qualità. L’obiettivo è di rinforzare una rosa già molto buona: poche cose e fatte bene, non vogliamo cambiare troppo una squadra che sta funzionando".

S.D.



Commenta con facebook