19/04/2017 13:35

Calciomercato Napoli, Szczesny opzione concreta: i pro e i contro dell'affare

Il portiere attualmente alla Roma tornerà all'Arsenal e gli azzurri potrebbero prenderlo il prossimo anno


Gennaro Arpaia (@gennarojenius9)

CALCIOMERCATO NAPOLI SZCZESNY / Anche questa estate, per la terza volta di fila, il suo può essere uno dei nomi ad agitare il calciomercato. Wojciech Szczesny, due anni a Roma e protagonista di una stagione decisamente esaltante, potrebbe restare ancora una volta in Italia, ma con una maglia diversa: quella del Napoli. Il post-Reina dovrà, infatti, per forza di cose aprirsi il prossimo anno: sulla lista delle partenze consegnata già a Giuntoli per la prossima sessione di calciomercato ci sono infatti anche i nomi di Luigi Sepe e Rafael. Entrambi quasi coetanei di Szczesny, non vogliono più aspettare e pretendono spazio, condizione difficilmente conquistabile in azzurro anche il prossimo anno.

Szczesny possibile protagonista del calciomercato Napoli: costa 18-20 milioni

Per questo, e per tanto altro, come anticipato, il Napoli si è interessato al portiere polacco, che ha appena compiuto 27 anni. In prestito dall'Arsenal alla Roma, la vita nella capitale per lui si concluderà in estate, vista la volontà dei giallorossi di puntare su Alisson. Inoltre l'Arsenal farà altre scelte. Ecco il perché dell'interessamento, con il polacco che si conferma la prima scelta del prossimo calciomercato Napoli: Szczesny ha l'esperienza europea adatta (gioca in competizioni internazionali dal 2010), la capacità di giocare il pallone insieme ai compagni in pieno stile Reina e un'età matura, ma non avanzata. I margini di crescita, soprattutto se dopo una stagione al fianco del più esperto spagnolo, sono ancora da esplorare: chi dei due sarebbe il titolare? E davvero il polacco sarebbe disposto ad essere in competizione per un posto da titolare con uno dei leader dello spoglatoio? L'ostacolo più grande tra lui e l'azzurro resta comunque l'ingaggio: ad oggi Szczesny guadagna 3 milioni annui, ma l'Arsenal ha sempre contribuito al pagamento (2 mln la Roma, 1 gli inglesi), una cifra forse elevata per gli standard della società di De Laurentiis, che paga già profumatamente Reina. Ma con la giusta opera di convincimento (e il passaggio a titolo definitivo a circa 18-20 milioni di euro) l'ipotesi Napoli potrebbe non essere così complicata. Soprattutto se Szczesny è disposto a firmare un contratto meno oneroso. 

 

 

 



Commenta con facebook