19/03/2017 09:41

Calciomercato Napoli, da Dioussé a Krunic: gli osservati speciali a Empoli

Buon rapporto con la dirigenza toscana. Diversi calciatori sotto la lente d'ingrandimento



CALCIOMERCATO NAPOLI EMPOLI / Il Napoli va a Empoli per continuare a macinare punti. L'obiettivo è raggiungere il secondo posto che vorrebbe dire approdo diretto alla Champions League. Oggi Sarri avrà molto lavoro da fare per spronare i suoi ragazzi a dare il meglio in quella che lui stesso ha definito una "partita difficilissima". Tuttavia, anche Cristiano Giuntoli, direttore sportivo degli azzurri, potrebbe adoperarsi per prendere spunto in vista del calciomercato estivo. Sono molteplici, infatti, i talenti dell'Empoli che si sono messi in mostra negli ultimi mesi. Nonostante qualche prestazione opaca e momenti difficili, la squadra toscana anche quest'anno ha portato alla ribalta i suoi gioielli: da Dioussé a Krunic, passando per Veseli e Dimarco. Il calciomercato Napoli, come accaduto in passato con Sarri, Hysaj, Valdifiori, Tonelli e Zielinski, potrebbe quindi decidere di approfittare dell'occasione odierna per porre le basi in vista di un futuro acquisto proveniente dal club di Fabrizio Corsi.

Calciomercato Napoli, gli osservati speciali oggi a Empoli

Per il centrocampo, gli azzurri anche l'estate scorsa sono stati accostati a Dioussé, giovane regista 19enne al secondo anno da titolare in Serie A: per lui si è parlato anche di altri club italiani e non solo. Altro calciatore interessante è Krunic, trequartista o esterno offensivo classe '93. Cresciuto all'ombra di Saponara, quest'anno sta trovando più continuità tra i titolari. Per le corsie esterne della difesa, invece, potrebbero interessare Laurini e Dimarco: il primo, classe '89, è da tempo un punto fermo sulla corsia destra (e all'occorrenza sinistra) della difesa toscana; il secondo, appena 19enne, è di proprietà dell'Inter ed è uno dei migliori esterni mancini della sua età. In difesa, invece, Barba sta avendo alcuni problemi, ma l'anno scorso fu un obiettivo concreto del club di De Laurentiis mentre a gennaio piaceva alla Sampdoria. Infine, altro giovane interessante è Frederic Veseli, difensore albanese classe '92: capace di giocare sia centrale che esterno, rappresenta un valido jolly per la formazione di Martusciello.

 

M.D.A.



Commenta con facebook