16/03/2017 07:50

Calciomercato Milan, assalto Real a Donnarumma: spunta l'opzione?

Il club di Madrid, oltre a De Gea e Courtois, segue il portiere rossonero


Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

CALCIOMERCATO MILAN DONNARUMMA / Tornano a suonare le sirene di calciomercato sul futuro di Gianluigi Donnarumma: il Real Madrid, oltre a David De Gea e Thibaut Courtois, segue il portiere del Milan come possibile futuro sostituto di Keylor Navas. Le due piste che conducono in Premier League sono complicate: dall'Inghilterra fanno sapere che Josè Mourinho vuole blindare il portiere spagnolo al Manchester United con un rinnovo da 14 milioni di euro netti a stagione e anche il Chelsea non sembra avere intenzione di privarsi dell'estremo difensore belga. Da qui, quindi, l'assalto del Real Madrid al gioiello del calciomercato Milan 'Gigio' Donnarumma...

Secondo il 'Corriere dello Sport' oggi in edicola, il recente disgelo tra Florentino Perez e Mino Raiola potrebbero favorire l'operazione: complici gli ottimi rapporti tra il numero uno del Real e Adriano Galliani, il club spagnolo ha già manifestato la stima per il 18enne talento rossonero. Il Real Madrid sarebbe anche disposto ad accettare le condizioni del Milan, che vorrebbe rinnovare il contratto di Donnarumma (attualmente in scadenza nel giugno 2018) fino al 2020, in modo tale da (nella peggiore delle ipotesi) incrementare il valore del suo cartellino (che già ora supera i 50 milioni di euro). In questo modo, si legge sul quotidiano sportivo, il Real Madrid potrebbe ottenere da subito un'opzione sul giocatore. Il club spagnolo è in grado di garantire a Donnarumma un ingaggio ben superiore ai 2/2,5 milioni annui stanziati dal Milan. Decisiva sarà la volontà del portiere.

Calciomercato Milan, futuro Donnarumma: le parole di Galliani

L'attuale amministratore delegato del Milan Adriano Galliani ha parlato così nella giornata di martedì a proposito del futuro di Gianluigi Donnarumma: "E' un ragazzo molto legato al Milan, è un grande giocatore, un portiere straordinario. C'è una cosa che faccio fatica a capire, quando una squadra ha un attaccante che fa gol è una grande squadra, ma anche chi ha un grande portiere lo è, non ci sono differenze".

 



Commenta con facebook