14/03/2017 08:45

Sampdoria, Ferrero attacca Reina: "Simulatore!". Poi difende gli arbitri

Il presidente blucerchiato è tornato sull'episodio di pochi mesi fa



SAMPDORIA FERRERO REINA / In Serie A continua a imperversare la questione arbitri. Massimo Ferrero, intervenuto durante il programma televisivo 'Tiki-Taka', ha difeso gli arbitri ed è tornato sugli episodi di Napoli-Sampdoria, giocato a inizio gennaio: "Lasciate stare gli arbitri, non gli rompete le scatole. Io cerco di non lamentarmi mai. Sono andato a giocare a Napoli, stavo vincendo quella partita, per me era come vincerne quattro. C'era un giovane arbitro che non conoscevo, gli ho fatto un brutto servizio ma magari lui non c'entrava niente. Era tutta colpa di quel gran simulatore antisportivo, quello calvo (Reina, ndr)".

 

M.D.A.



Commenta con facebook