12/03/2017 14:23

PAGELLE E TABELLINO DI SASSUOLO-BOLOGNA: Duncan pericoloso, Donsah bocciato

Al Mapei Stadium decide una rete di Destro a inizio ripresa, nel momento migliore dei neroverdi


Giovanni Albanese (@GiovaAlbanese)

PAGELLE E TABELLINO DI SASSUOLO-BOLOGNA: PROMOSSI E BOCCIATI / Il Bologna vince il derby emiliano con il Sassuolo. Tanti errori nella prima frazione di gioco e poche occasioni, con Mirante che blocca il primo tiro in porta dalla distanza, alla mezz’ora, addirittura di Acerbi. Gazzola in affanno su Di Francesco, Cannavaro gioca di esperienza. Matri non morde, Politano approfitta di un errore di Pulgar a inizio ripresa, ma sbaglia tutto sotto porta. Destro insacca un assist perfetto di Dzemaili.

 

SASSUOLO

Consigli 6 – Reattivo su un retropassaggio involontario di Peluso che rischia l’autorete.

Gazzola 5 – Non legge bene qualche giocata, facendosi saltare con facilità da Di Francesco.

Cannavaro 6 – Chiude di esperienza sulle incursioni degli avversari, tamponando le ingenuità di Gazzola.

Acerbi 6 – Il primo tiro in porta della partita parte addirittura dai suoi piedi al 30’. Sfiora la rete sul finale.

Peluso 5,5 – Preferito a Dell’Orco per controllare la fascia sinistra. Buona prova in fase difensiva, qualche errore di troppo in avanti.

Pellegrini 5,5 – Prova a rendersi pericoloso in più occasioni, anche se a volte non è preciso nella gestione della palla e finisce per commettere fallo una volta perduta. Dal 66’ Missiroli 6 – Entra subito in partita e riesce a essere efficace su buona parte delle giocate.

Aquilani 5,5 – Cerca di dare equilibrio al reparto, servendo in verticale qualche pallone interessante, ma finisce per non incidere mai sul match. Dal 63’ Ragusa 6 – Concede maggiore vivacità al Sassuolo, proprio come voleva Di Francesco.

Duncan 6,5 – Inizio straordinario, conquista palloni e accende la manovra offensiva. Si rende più volte pericoloso con i suoi inserimenti in area. Meriterebbe la rete nella ripresa.

Berardi 6 – Che voglia far bene si capisce dalla grinta che mette in fase di pressing, per la difesa del Bologna è un pericolo costante. Si prende un giallo evitabile prima dell’intervallo per un fallo su Di Francesco. Si rende pericoloso nel secondo tempo.

Matri 5,5 – Concede profondità alla squadra di Di Francesco e cerca di rendersi pericoloso nel gioco aereo. A inizio ripresa Peluso gli mette un buon pallone in area, ma si ritrova con le spalle alla porta. Dal 73’ Iemmello 6 – Sfrutta gli ultimi minuti del match per mettersi in luce con buone giocate.

Politano 5,5 – Vince il ballottaggio con Ricci. Lavora numerosi palloni, ma difficilmente riesce a filtrare in area per Matri. Nei primi minuti spreca clamorosamente a tu per tu con Mirante.

All. Di Francesco 5,5 – Si arrabbia per i tanti errori dei suoi in mezzo al campo nella prima frazione di gioco. Più vivace la manovra offensiva nel secondo tempo, con la squadra più volte pericolosa fino alla rete di Destro, che spezza le gambe ai neroverdi nel loro momento migliore. Non riesce nell’intento di pareggiare il match.

 

BOLOGNA

Mirante 6,5 – Attento sulle uscite. Il primo vero in porta, dalla distanza, lo blocca senza difficoltà alla mezz’ora. Politano gli appoggia il pallone nel primo contropiede della ripresa. Miracolo su Acerbi sul finale.

Torosidis 5,5 – Controlla con esperienza Matri e gli attacchi verso la porta di Duncan. Prende un’ammonizione, salterà la prossima partita. Dal 72’ Krafth 6 – Subito del match, dando una mano a centrocampo con maggiore lucidità.

Helander 5,5 – Preferito a Oikonomou al centro della difesa. Crea non pochi problemi nell’area di gioco del Sassuolo sulle palle alte. Qualche fallo di troppo per anticipare gli avversari.

Maietta 6 – Attenzione massima sulle discese di Peluso, non corre alcun rischio allontanando la palla dalla propria area.

Masina 6 – Buona intensità sin dalle prime battute. Trova spesso il fondo e giunge al cross.

Donsah 4,5 – Fa fatica in fase difensiva a fermare il movimento di Duncan, che lo prende puntualmente alle spalle, tagliandolo fuori dall’azione. Costringe Donadoni a tirarlo fuori per limitare i danni. Dal 55’ Viviani 6 – Si colloca davanti alla difesa e assorbe diversi attacchi del Sassuolo.

Pulgar 5,5 – Bravo a seguire il movimento dei compagni in fase di possesso e trovare il corridoio in verticale. Errore pesante a inizio secondo tempo che favorisce il contropiede di Politano.

Dzemaili 6,5 – Anche lui commette tanti errori in avanti, faticando a trovare spazi per il tiro in porta. Meglio nella ripresa, assist perfetto per la rete di Destro. La sua esperienza torna utile fino alla fine.

Verdi 6 – Cerca la giocata di qualità, ma in qualche circostanza perde l’attimo giusto per giungere al tiro. Qualche tiro dalla distanza senza grandi pretese.

Destro 6,5 – Torna titolare e fa vedere buoni movimenti, ma i difensori avversari fanno buona guardia. Per lui è un gioco da ragazzi insaccare in rete l’assist di Dzemaili.

Di Francesco 7 – Papà sulla panchina della squadra avversaria, i nonni in tribuna che tifano più per lui. E’ tra i più brillanti del Bologna, l’azione del gol nasce da una sua idea per Dzemaili. Dal 79’ Krejci s.v.

All. Donadoni 6,5 – Torna ad affidarsi alle sponde di Destro e propone Helander al centro della difesa. Due scelte che si confermano buone nel primo tempo, malgrado il match stenti a decollare. La rete di Destro concede maggiore serenità.

 

Arbitro: Valeri 5 – A metà primo tempo estrae il cartellino giallo a Cannavaro, reo di aver commesso un fallo che nega al Bologna la possibilità di andare in contropiede. Di troppo, probabilmente, l’ammonizione di Helander. Al 37’ Duncan viene fermato, ma il fuorigioco non c’è. Gestione dei gialli fin troppo severa, alla luce del fair play mostrato dai giocatori in campo.

 

TABELLINO

SASSUOLO-BOLOGNA 0-1

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Pellegrini (66’ Missiroli), Aquilani (63’ Ragusa), Duncan; Berardi, Matri (78’ Iemmello), Politano. A disp: Pomini, Pegolo, Lirola, Mazzitelli, Ricci, Dell’Orco, Letschert, Adjapong. All. Eusebio Di Francesco

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Torosidis (72’ Krafth), Helander, Maietta, Masina; Donsah (55’ Viviani), Pulgar, Dzemaili; Verdi, Destro, Di Francesco (79’ Krejci). A disp: Da Costa, Sarr, Oikonomou, Taider, Nagy, Sadiq, Petkovic, Gastaldello. All. Roberto Donadoni

ARBITRO: Valeri di Roma

Marcatori: 58’ Destro (B)

Ammoniti: 24’ Cannavaro (S), 34’ Helander (B), 40’ Berardi (S), 58’ Destro (B), 60’ Politano (S), 63’ Di Francesco (B), 64’ Torosidis (B), 71’ Peluso (S), 82’ Masina (B)

Espulsi:

 



Commenta con facebook