08/03/2017 14:17

Calciomercato Hull, ESCLUSIVO: Hernandez, la clausola e gli scenari futuri

Il centravanti è stato ad un passo dal Beijing Guoan


Alessio Lento (@lentuzzo)

HULL HERNANDEZ CINA - Abel Hernandez è stato davvero molto vicino all'approdo nel campionato cinese la fine del mese scorso. Come vi abbiamo raccontato, il suo agente è volato in Cina per cercare di chiudere la trattativa, ma il 'no' deciso dell'Hull City alla proposta di 20 milioni di euro del Beijing Guoan ha fatto saltare l'operazione, nonostante un accordo già raggiunto tra la società orientale e il calciatore per un contratto triennale. Una decisione presa dal club inglese sulla base di una delicata situazione che vede la squadra di Ranocchia al penultimo posto della classifica della Premier League. Ma quella del 26enne Nazionale uruguaiano è una situazione da monitorare per quanto riguarda il calciomercato Inghilterra.

Hull, clausola Hernandez in caso di retrocessione

Il contratto dell'ex centravanti del Palermo è in scadenza nel giugno del 2018, ma molto del suo futuro dipenderà da quale risultato finale raggiungerà la squadra. Stando, infatti, alle indiscrezioni raccolte da Calciomercato.it, all'interno dell'accordo tra Hernandez e l'Hull è presente una clausola che consente al calciatore di liberarsi per 12 milioni di euro in caso di retrocessione in Championship. Una cifra ben al di sotto dell'offerta cinese presentata nei giorni scorsi. In caso, invece, di salvezza, Hernandez si troverà ad un solo anno dalla scadenza naturale dell'accordo e non è escluso che possa decidere di restare ancora all'Hull e liberarsi poi, nell'estate successiva, a parametro zero. Il futuro di Hernandez è, dunque, in evoluzione.

 



Commenta con facebook