07/03/2017 10:37

Chapecoense, esordio da campioni in Libertadores

Riparte il cammino in Coppa, in memoria di chi non c'è più



CHAPECOENSE LIBERTADORES / Riparte il cammino in Libertadores della Chapecoense, che si ripresenta nella prestigiosa competizione da campione in carica, dopo la tragedia che l'ha vista protagonista. E' un club sul quale inevitabilmente ci sono oggi gli occhi del mondo e per il quale in tantissimi fanno il tifo, non soltanto in Brasile. 

Si riparte dopo le 71 vittime del volo per Medellin, tra le quali 19 calciatori e il tecnico del club. La prima sfida li vedrà impegnati l'8 merzo in Venezuela contro lo Zulia, esordiente in questo torneo. Una nuova rosa andrà in campo, con Moises Ribeiro e Nenen come unici sopravvissuti del club che era, dal momento che il 28 novembre scorso non erano su quell'aereo. Il nuovo allenatore, Mancini, promette bel gioco, per rispettare la memoria di chi non c'è più. La sfida andrà in scena alle ore 1.45, ora italiana.

L.I.



Commenta con facebook