05/03/2017 23:09

Bologna-Lazio, Inzaghi: "La squadra ha avuto fame. Ecco il nostro obiettivo"

Il tecnico dei biancocelesti ha parlato al termine del match del 'Dall'Ara'



BOLOGNA LAZIO INZAGHI / Non si ferma più la Lazio di Simone Inzaghi. Il tecnico dei biancocelesti ha parlato al termine del match di Bologna, vinto 2 a 0 grazie alla doppietta di Ciro Immobile: "Siamo tra le prime 4-5 ed è questo il nostro obiettivo. Vedremo cosa succederà. Oggi abbiamo vinto meritatamente dopo un derby dispendioso, non era facile. I ragazzi si sono mostrati disponibili: avremmo dovuto giocare con il 4-3-3 e invece dopo il riscaldamento visto che loro si sarebbero messi a tre dietro ci siamo schierati anche noi così".

KEITA-MILINKOVIC - "Si sono abbracciati a fine partite. Sono cose normali che succedono durante una partita".

L'IMPORTANZA DEL MODULO - "Per un allenatore è un piacere vedere i calciatori che sanno interpretare ruoli diversi. De Vrij ha giocato centrale contro la Roma e oggi ha giocato sul centrodestra. Mi è piaciuto vedere la squadra avere ancora fame".

CENTROCAMPO - "Parolo si vede meno delle volte ma ha grandissime letture. Lui ragione da attaccante, sa sempre dove finisce la palla. E' il titolare della Nazionale, Murgia è un '96 e va sottolineato visto che stasera non ha fatto rimpiangere Biglia. L'argentino e Milinkovic-Savic poi li conosciamo..."

GIOVANI - "Ne ho fatti giocare parecchio perché se lo sono meritato allenamento dopo allenamento. Vincere un derby con tro Strakosha, Crecco e Murgia, che li ho allenati negli Allievi è motivo di grande orgoglio".

M.S. 



Commenta con facebook